Matteo Salvini, ministro delle Infrastrutture, propone misure più severe per chi abbandona gli animali. ”Nel disegno di legge sulla sicurezza stradale che arriverà in discussione in Parlamento stiamo valutando e proponendo modifiche per inasprire le sanzioni nei confronti di chi abbandona animali domestici su strada. Arrivando fino alla revoca o alla sospensione della patente, perché oltre a essere un atto di assoluta barbarie e inciviltà rischia di mettere anche a repentaglio l’incolumità di chi viaggia. Questo penso che dissuaderà qualche incivile da un gesto di abbandono e di morte”.

Lo ha detto il ministro delle Infrastrutture e dei trasporti Matteo Salvini durante il question time al Senato rispondendo a un’interrogazione sull’accessibilità degli animali domestici sulle spiagge e nei trasporti aerei. ”Sul fronte dell’accesso degli animali domestici sulle spiagge”, spiega il ministro, ”tale competenza è demandata agli enti locali. Però visto che il tema mi sta particolarmente a cuore sensibilizzerò tutti gli enti locali affinché adottino misure per garantire agli animali idonee condizioni di accesso alle spiagge, nel rispetto ovviamente delle esigenze delle diverse tipologie di utenti. Mi farò carico di portare il tema all’attenzione dell’Anci e in generale di valutarlo con gli altri ministri competenti”.

Per quanto riguarda il trasporto aereo degli animali, prosegue Salvini, ”vige un regolamento europeo, ahimè, che riconosce la legittimità della circolazione non commerciale degli animali da compagnia ma non impone nessun obbligo d’imbarco degli animali domestici a carico dei vettori. Anche in questo caso mi farò carico di segnalare tramite Enac e di sensibilizzare i vettori in merito a tale situazione. Trenitalia ospita già gratuitamente e meritoriamente il trasporto degli animali anche in questa stagione estiva”.

L’articolo Ddl sicurezza, Salvini: “Revoca o sospensione della patente per chi abbandona gli animali in strada”. Novità anche per le spiagge e gli aerei proviene da Il Riformista.