Si registrano oltre 157 fermi e una quiete ancora relativa. Giornata di consultazioni, il presidente riceve oggi i vertici di Assemblea nazionale e Senato e domani i sindaci dei Comuni interessati dai disordini, la premier Borne consulta i partiti. Ieri il vertice di governo all'Eliseo che ha fissato tre priorità d'azione

Articolo proveniente da Huffington Post Italia