• Gio. Set 29th, 2022

Red Viper News

L'aggregatore di notizie di Red VIper

Calenda e Renzi stringono per l’accordo. Il leader di Azione: “Alternativa al ritorno del bipopulismo”

DiRed Viper News Manager

Ago 11, 2022

AGI –  L’incontro con Renzi “ci sarà in tarda mattinata”.  A confermare l’incontro di oggi è Carlo Calenda, leader di Azione. Con il segretario di Italia viva, ha aggiunto, “ci sentiamo spesso in queste ore”. Questa, ha sottolineato, “è l’ora di muoversi e di parlare delle cose da fare. Non ce la faccio più di parlare di alleanze, mi sono un po’ rotto, non vedo l’ora di parlare agli italiani” dei programmi.

E ai microfoni di Rtl 102.5, il leader di Azione si dice “ottimista” per la riuscita dell’operazione: “Credo che si farà”.  Calenda ha poi bocciato la proposta della flat tax proposta dal centrodestra: “Guadagnerei un sacco di soldi, ma mi sembra una cosa così ingiusta. Perché un operaio che ha uno stipendio di 9 euro all’ora dovrebbe pagare come me?”.

La politica in edicola

In primo piano sulle pagine di politica dei quotidiani c’è il terzo polo. L’accordo tra il leader di Azione, Calenda, e quello di Italia viva, Renzi, dovrebbe essere presentato oggi. Molta attenzione è dedicata anche al primo scontro tra il segretario del Pd Letta e la presidente di FdI Meloni. Per il resto, molti articoli si occupano dei candidati annunciati ieri, rispettivamente, da dem e Si-Verdi, Carlo Cottarelli e Ilaria Cucchi. Infine, l’annuncio di Berlusconi: correrà per il Senato. 

Corriere della Sera

Letta-Meloni, sono scintille. Il segretario dem: “Si incipria ma sta con Orban”. La replica: “Misogino”. E rassicura l’Europa. Cottarelli si candida con il Pd. Berlusconi in lista al Senato. Renzi e Calenda pronti a firmare un accordo. Intervista a Bettini (Pd): “Con il M5s dopo il voto? Il bello della politica è la sua imprevedibilità“.

La Repubblica

Il ritorno di Berlusconi. Dopo gli scandali e le condanne, il presidente di FI si candida al Senato grazie all’intesa con Meloni e Salvini. La leader di FdI condanna per la prima volta il fascismo e le leggi razziali. Oggi atteso l’accordo per il Terzo polo. Letta punta su economia e giustizia sociale con Cottarelli e Cucchi.

Il Messaggero

Meloni-Letta, prime scintille. Il leader Pd: “Stai con Orban”. Giorgia: “E tu con gli anti-Nato”. E condanna il fascismo. I dem schierano Cottarelli. Effetto donna: le dieci protagoniste che influenzeranno il voto.

Il Fatto Quotidiano

Calenda e Renzi oggi sposi. Bonino umilia Carlo: “E’ un truffaldino”. Cottarelli e Ilaria Cucchi: il nuovo mischione di Letta.

Il Foglio

Calenda e Renzi, negoziato poco politico e molto personale. Si lima l’accordo Iv-Azione. Tra seggi, gruppo unico, spazi tv e qualche invidia: “Il capo? Sono io”.

Il Tempo

Attenti a quei due. Calenda e Renzi trattano ancora sui collegi simbolo e spazi televisivi. Accordo per l’alleanza vicino. Oggi incontro definitivo per far nascere il Terzo polo. Il Pd fa campagna acquisti e offre la candidatura a “mister forbici” Cottarelli.

Il Giornale

La sinistra che odia le donne. Letta: “La Meloni cerca di incipriarsi, ma è amica di Vox e di Orban”. Lei attacca: questa e’ misoginia. Conte rincara: FdI prende ordini dagli Usa. Telenovela Calenda-Renzi: oggi forse l’incontro. Bonino contro Azione. Berlusconi scioglie la riserva: “Mi candidero’ per il Senato”.

Libero

Il Pd nella cipria fino al collo. Letta accusa la Meloni di usare il belletto per coprire le sue simpatie a destra, Giorgia lo stronca: “Misogino”. La sinistra tollera le signore solo se le può comandare. Calenda e Renzi verso l’accordo: dai collegi al simbolo, i nodi da sciogliere. Cottarelli si schiera: il perdente di successo ora correra’ con il Pd.

La Verità

Urne bollenti, i due Bulli tentano di pedalare insieme. Forse oggi finisce la fiction Azione-Iv. Musumeci sbatte la porta e se ne va, azzurri e FdI litigano sulla Sicilia.  

Articolo proveniente da AGI – Agenzia Giornalistica Italia