• Mar. Ott 26th, 2021

Red Viper News

L'aggregatore di notizie di Red VIper

Calendiani col Rolex. Candidato 21enne in posa su Twitter con costoso orologio: è polemica

Calendiani col rolex. O meglio, con l’ Audemars Piguet, come si è affrettato a specificare Roman Pastore, 21 anni, studente della scuola di politica di Renzi e candidato con Azione, che in una foto che lo ritrae insieme a un altro ragazzo a Ponte di legno, sfoggia in bella vista un preziosissimo orologio da polso. Tanto è bastato a far montare una polemica social che conta già migliaia di commenti fra detrattori e sostenitori.

Tutto è partito da un tweet della psicologa Barbara Collevecchio che rimprovera ai genitori di non aver dato “un’educazione genuina”. “Sempre sul ragazzetto e il “ caso” #Rolex. Poverino, candidato a 21 anni da Calenda, partecipa a scuola di #Renzi che predica che i poveri devono soffrire senza #RedditoDiCittadinanza, e una notevole collezione di patacconi. Tutti regalati dal nonno?”.

 La risposta di Calenda non si è fatta attendere: “Barbara questo tweet è aberrante. Te la stai prendendo con un ragazzo di 21 anni per un orologio. Neanche Salvini con Gad Lerner, che almeno aveva età e visibilità per rispondere, è arrivato a tanto. Fossi in te prenderei 12 ore di tempo per vergognarmi e poi mi scuserei”.

Il diretto interessato, infine, ha tentato di chiudere la polemica: “Oddio! Sono stato scoperto! Mi hanno sfamato l’Audemars Piguet (non Rolex) che, mi pare, non è (ancora) un reato indossare. Ma la polemica politica riusciamo a farla sui temi o l’unica opzione è quella sempre di fare o di ricevere attacchi personali?”.

Articolo proveniente da Huffington Post Italia