• Dom. Ott 17th, 2021

Red Viper News

L'aggregatore di notizie di Red VIper

Morta Simona Pucciarelli, guida turistica e ambientalista: “È stata una vera guerriera per Napoli”

DiRed Viper News Manager

Ago 31, 2021

Simona Pucciarelli avrebbe compiuto tra poco 50 anni ma un brutto tumore se l’è portata via prematuramente. La notizia è subito rimbalzata su tutti i social e in tanti stanno scrivendo messaggi per ricordarla: tutti la conoscevano soprattutto nel centro storico di Napoli dove lavorava spesso come guida turistica.

Da napoletana amava Napoli alla follia. Per lavoro raccontava la sua storia e i suoi luoghi più belli ai turisti. Ce la metteva tutta anche per difendere la sua città: era sempre in prima linea per aiutare chi ne aveva bisogno e per migliorare la sua città. Scendeva in piazza in difesa dell’ambiente e contro l’inquinamento, instancabile promotrice del rispetto dei luoghi e delle persone.

“Mia figlia avrebbe potuto vivere in Florida – scrive su Facebook il papà di Simona – l’azienda per cui lavorava gli aveva offerto tutto il bene del Mondo. Casa in villa con piscina. Ha rifiutato tutto questo perché ama Napoli forse più della mamma. È una guida turistica e una guerriera per l’ambiente!”.

Sui social tantissimi messaggi di dolore per quella che è una grave perdita per tutta la comunità. “E anche tu, cara Simona Pucciarelli, ci hai detto addio. Il cancro che non perdona ti ha portata via. Addio, Simona. E grazie per il tuo impegno per la nostra martoriata terra. Il Signore ti abbia in gloria”, ha scritto padre Maurizio Patriciello con cui Simona ha condiviso tante lotte per il territorio.

“Solare e tenace”, “donna eccezionale”, tutti la ricordano come una grande guerriera. “Ovunque andassi c’era qualcuno che ti conosceva e mi parlava della tua solarità e bontà d’animo – scrive un’altra utente su Facebook – Eri una persona veramente unica e speciale, sempre pronta a mettere tutti a loro agio a scherzare con intelligenza e ridere con il cuore. La notizia di questa mattina mi ha congelato il cuore, tu, splendida creatura, gioia e orgoglio dei tuoi cari, perché? Forte è il pensiero che sicuramente ora sei un angelo”. Per la sua lotta personale contro la malattia che lentamente l’ha consumata e per gli altri. Non ha mai perso di vista l’importanza dell’aiuto verso il prossimo, nemmeno quando negli ultimi giorni della sua vita.

“Simona Pucciarelli se ne è andata, discreta come suo stile! Ci piace ricordarla sempre in primo piano nelle battaglie per i rifiuti, per una città più vivibile, per un mondo migliore. Per noi è stato un fulmine a ciel sereno. Ci lascia in consegna la determinazione a continuare anche in suo nome. Continueremo, anche in tuo nome. Ciao, Simona”, scrivono gli attivisti di Giardino Liberato di Materdei. I funerali si terranno a Bagnoli per volontà della famiglia.

L’articolo Morta Simona Pucciarelli, guida turistica e ambientalista: “È stata una vera guerriera per Napoli” proviene da Il Riformista.