• Sab. Ott 23rd, 2021

Red Viper News

L'aggregatore di notizie di Red VIper

Ida si abbatte sugli USA, un morto e un milione di persone senza corrente a causa dell’uragano

DiRed Viper News Manager

Ago 30, 2021

Prima vittima e un milione di persone senza energia elettrica a causa dell’uragano Ida che, a distanza di 16 anni dall’uragano Katrina che aveva devastato New Orleans, ha toccato terra in Louisiana. Furono 1.800 le vittime nel 2005. A differenza di allora la città ha un sistema di argini notevolmente potenziato e l’innalzamento del livello delle acque causato dall’uragano non si prevede devastante come quello provocato da Katrina. Si tratta comunque di una tempesta di categoria 4, con venti fino a 240 chilometri orari, che lo mettono al quinto posto tra gli uragani più forti che si siano mai abbattuti sugli Stati Uniti.

Le persone senza energia sono 941mila in Louisiana e 27mila in Mississipi. Il centro dell’uragano Ida si trova a 30 miglia a ovest di New Orleans. “È devastante, ci prepariamo al peggio”, aveva detto il Presidente americano Joe Biden che segue da vicino l’emergenza insieme con la crisi in Afghanistan. Domenica, in serata, l’uragano intanto si è indebolito scendendo a categoria due. Si è trasformato rapidamente, in soli tre giorni, in un massiccio uragano. Neanche il tempo di emettere un ordine di evacuazione per New Orleans. I venti fortissimi hanno spazzato via tetti, alberi e pali elettrici. La sindaca LaToya Cantrell ha invitato i residenti a non uscire di casa e a rispettare il coprifuoco.

Il governo ha dichiarato lo stato di emergenza per Louisiana e Mississippi e sta lavorando per aprire dozzine di rifugi e a distribuire 2,5 milioni di pasti e tre milioni di litri di acqua. “Tutta la potenza dell’amministrazione sarà impiegata nelle operazioni di salvataggio”, ha assicurato Biden. La vittima è un uomo colpito dalla caduta di un albero. A preoccupare è la tenuta della rete di tubi sotterranei e dei canali di superficie; oltre all’emergenza covid-19 – la Louisiana è tra gli Stati con la più bassa percentuale di vaccinati, il 41% – e all’allarme per le 17 raffinerie e per le due centrali nucleari dello Stato.

Gli ospedali sono quasi pieni a causa del covid, con i posti liberi ridotti al lumicino. Alcuni già danneggiati da Ida. Le strutture allestite per ospitare chi è in difficoltà funzionano a capienza limitata per favorire il distanziamento sociale e limitare una possibile esposizione al covid. John Bel Edwards, governatore della Louisiana, ha commentato che “se si dovesse disegnare il peggiore percorso possibile per un uragano in Louisiana, sarebbe qualcosa di molto molto vicino a quello che stiamo vedendo”. Ha ammesso inoltre alla Cnn di essere a conoscenza dalle molteplici richieste di aiuto in arrivo soprattutto dalla Contea di Jefferson, dove da giovedì è stato emesso un obbligo di evacuazione e sostenuto che le condizioni non permettono ancora alle squadre di emergenza di rispondere. “Al culmine di un uragano non è possibile far uscire i primi soccorritori perché è semplicemente troppo pericoloso”.

L’articolo Ida si abbatte sugli USA, un morto e un milione di persone senza corrente a causa dell’uragano proviene da Il Riformista.