• Mer. Ott 27th, 2021

Red Viper News

L'aggregatore di notizie di Red VIper

Potente esplosione a Kabul. Almeno un bimbo morto

kabul

Una nuova, forte esplosione è stata udita oggi a Kabul, la capitale dell’Afghanistan, dove sono in corso le ultime evacuazioni ad opera delle forze degli Stati Uniti. Secondo l’agenzia di stampa russa “Ria Novosti”, si tratterebbe di un attacco missilistico. Almeno un bimbo è rimasto ucciso nell’esplosione. Lo riferisce al Arabiya citando un responsabile di polizia locale.

L’emittente televisiva satellitare “Al Arabiya” riferisce di una “grande esplosione” che avrebbe prodotto un’alta colonna di fumo. Al momento non sono ancora disponibili informazioni su eventuali vittime o sul luogo preciso dell’attacco.

I talebani hanno riferito oggi che un nuovo attacco dello Stato islamico a Kabul e’ “altamente probabile”. In precedenza, l’ambasciata degli Stati Uniti aveva parlato di un “rischio credibile” di nuovo attacco presso lo calo aereo della capitale. L’allerta era alta dopo la risposta degli Stati Uniti al precedente duplice attacco fuori l’aeroporto di Kabul, costato la vita ad almeno 169 afgani e 13 militari statunitensi.

Alcuni testimoni riferiscono di almeno un razzo che avrebbe centrato una zona residenziale nell’area di ;;Khajeh Baghra a Kabul, non lontano dall’aeroporto. Sono stati pubblicati alcuni video che mostrano un’esplosione ma non si hanno ulteriori conferme.

Anche secondo le prime informazioni riferite una fonte delle sicurezza del deposto governo afghano all’Afp, l’esplosione sarebbe stata causata da un razzo che avrebbe colpito una casa vicino l’aeroporto di Kabul.

Intanto la Reuters, citando due fonti americane, riferisce che Gli Stati Uniti hanno compiuto un raid a Kabul. Il raid sarebbe stato condotto contro militanti dell’Isis che pianificavano un attacco, aggiungono i media Usa. Secondo i talebani nel mirino del raid americano c’era un kamikaze a bordo di un’auto che voleva colpire l’aeroporto di Kabul. Lo ha affermato il portavoce dei talebani, secondo quanto riportato dall’Associated Press. 

Articolo proveniente da Huffington Post Italia