• Dom. Ott 17th, 2021

Red Viper News

L'aggregatore di notizie di Red VIper

Coronavirus, ancora 7mila casi e 59 morti: ma calano ricoveri e terapie intensive

DiRed Viper News Manager

Ago 25, 2021

Tornano a superare quota 7mila i contagi giornalieri da Coronavirus in Italia. Nell’ultimo bollettino diffuso da Ministero della Salute e Istituto superiore di sanità sono infatti 7.548 i nuovi casi (ieri 6.076), col totale di casi, compresi guariti e decessi, arrivato a 4.502.396 dall’inizio dell’epidemia.

Sono praticamente stazionari invece i morti: 59 nelle ultime 24 ore, uno in meno in confronto al dato di ieri e 128.914 da febbraio 2020.

Oltre 7mila casi rilevati con 244.420 tamponi, circa 21mila in meno rispetto a martedì (mancano ancora i dati del Lazio). Ne consegue che il tasso di positività risale al 3,1% contro il 2,3 di ieri.

Calano invece i numeri per quanto riguarda la pressione sul sistema sanitario nazionale. Si registra infatti una leggera diminuzione dei ricoveri: i posti letto occupati nei reparti Covid ordinari sono -13 (ieri +108), per un totale di 4.023 ricoverati. I posti letto occupati in terapia intensiva sono -5 e si tratta del saldo tra le persone uscite e quelle entrate in TI, (ieri +19), portando il totale dei malati più gravi a 499, con 34 ingressi in rianimazione (ieri 46).

Le persone guarite o dimesse sono complessivamente 4.237.758, mentre gli attualmente positivi sono in tutto 135.724.

Le Regioni con il maggior numero di nuovi casi sono la Sicilia (1.409), il Veneto (847) la Toscana (654), e la Lombardia (605).

L’articolo Coronavirus, ancora 7mila casi e 59 morti: ma calano ricoveri e terapie intensive proviene da Il Riformista.