• Ven. Ott 22nd, 2021

Red Viper News

L'aggregatore di notizie di Red VIper

Cos’è la Luna Blu e come vederla nella notte con i pianeti giganti

DiRed Viper News Manager

Ago 22, 2021

Uno spettacolo nello spettacolo. Questa  sera, dalle 20:30, occhi puntati al cielo per poter osservare la Luna Blu, il terzo plenilunio dell’estate.

Il fenomeno si verifica infatti soltanto ogni 2-3 anni ma non ha nulla a che vedere col colore del nostro satellite: si tratta infatti di una curiosità da calendario che definisce appunto la terza luna luna piena di una stagione che ne ospita quattro. È un evento insolito ma non rarissimo: il prossimo è atteso nel 2024.

Ma quest’anno lo spettacolo sarà doppio: assieme alla luna vi sarà infatti la presenza dei due pianeti giganti, Giove e Saturno, che si trovano nel periodo di massima visibilità. 

Vederli non sarà complicato: da qualsiasi parte d’Italia basterà alzare gli occhi al cielo, meteo e inquinamento luminoso permettendo.

Come spiega all’Ansa l’astrofisico Gianluca Masi, responsabile del Virtual Telescope, “in media abbiamo una Luna piena al mese, in quanto il nostro satellite impiega 29,5 giorni, ossia poco meno di un mese, per completare il suo ciclo. Per questo motivo accade che, di tanto in tanto, abbiamo 13 volte la Luna piena in un anno”. Ed è così che per indicare quella ‘extra’, il mondo anglosassone ha coniato il nome di Luna Blu.

Quanto ai due pianeti giganti visibili a occhio nudo, Paolo Volpini dell’Unione Astrofili Italiani spiega che Luna di questa sera “permette anche ai meno esperti di poter riconoscere piu’ facilmente in cielo i due pianeti giganti, Giove e Saturno, che nelle ore centrali della notte culmineranno a sud: a pochi giorni dalla loro opposizione, appaiono piu’ grandi e luminosi del solito”.

L’articolo Cos’è la Luna Blu e come vederla nella notte con i pianeti giganti proviene da Il Riformista.