• Sab. Ott 23rd, 2021

Red Viper News

L'aggregatore di notizie di Red VIper

Donna incinta e non vaccinata ricoverata in condizioni disperate: il figlio nasce alla 24esima settimana

DiRed Viper News Manager

Ago 20, 2021

Non vaccinata, affetta da covid e alla 24esima settimana di gravidanza, una donna di 25 anni, residente a Vallo della Lucania (Salerno) è arrivata in condizioni gravissime la notte scorsa al Policlinico Federico II di Napoli dove i medici l’hanno subito operata per far nascere il bambino. Si tratta del secondo caso in pochi giorni, dopo quello che ha riguardato, sempre nello stesso ospedale partenopeo, una donna di 31 anni.

“È arrivata – spiega all’Ansa Giuseppe Bifulco, direttore del dipartimento ad attività integrata materno infantile dell’Azienda Ospedaliera Federico II di Napoli – in condizioni molto gravi, era già ricoverata a Vallo da tre giorni e poi è peggiorata. Abbiamo subito fatto nascere il bambino che è chiaramente in condizioni critiche. Ora dobbiamo aspettare una settimana-dieci giorni per vedere se ci saranno complicazioni e valutarlo”.

La 25enne dopo il parto è ricoverata in terapia intensiva in condizioni gravi. “Attualmente – spiega Bifulco – abbiamo otto donne arrivate incinte non vaccinate e con il covid in clinica ostetrica, due in terapia intensiva e due in malattia infettive. Ancora una volta ripeto l’appello a tutte le donne incinte, non devono avere paura della vaccinazione, non devono aspettare e farla subito, sappiamo che non succede nulla a loro e al feto”.

L’articolo Donna incinta e non vaccinata ricoverata in condizioni disperate: il figlio nasce alla 24esima settimana proviene da Il Riformista.