• Ven. Ott 22nd, 2021

Red Viper News

L'aggregatore di notizie di Red VIper

Sicilia in doppia area critica, si avvicina la zona gialla. Migliora la Sardegna

CATANIA, ITALY - JUNE 17: A group of people wait their turn in front of the Diocesan Museum of Catania for the Covid vaccination on June 17, 2021 in Catania, Italy. Three museums in Sicily will install vaccination hubs for one evening. VACCINArte, the joint initiative between the Regional Health Department and that of Cultural Heritage and Sicilian Identity, aims to encourage inoculations against the Covid-19 virus as well as promote Sicilian art and museum heritage. (Photo by Fabrizio Villa/Getty Images)

Sicilia in ‘area critica’ per il tasso di occupazione delle terapie intensive e dei reparti. In base ai monitoraggi Agenas, infatti, la Regione ha toccato il 10% (+1%) soglia massima prevista dai nuovi parametri. Aumento dell′1% anche per le aree mediche non critiche dove l’isola raggiunge il 17% (ben oltre il limite del 15%).

Meglio la Sardegna che ‘decongestiona’ i posti letto in terapia intensiva a 9% (-2 punti) ma cresce dell′1% nei reparti toccando il 10%. In crescita le intensive di altre 8 Regioni con il balzo della Calabria che tocca il 7% (+3 punti) e si attesta al 14% per le aree mediche. Al 7% (+1) la Toscana per le rianimazioni.

Articolo proveniente da Huffington Post Italia