• Mer. Ott 27th, 2021

Red Viper News

L'aggregatore di notizie di Red VIper

Pulizia delle strade, decoro urbano e trasporto pubblico: cittadini insoddisfatti dei servizi di Roma

DiRed Viper News Manager

Ago 15, 2021

Si avvicina il voto amministrativo a Roma, in programma per il 3 e 4 ottobre 2021. L’Agenzia capitolina per il controllo e la qualità dei servizi pubblici locali ha così svolto un’indagine per conoscere le esigenze, ma anche le aspettative, dei cittadini in merito i principali servizi pubblici della città: uno spunto di riflessione, ma anche di intervento, per i candidati sindaco.

Sono stati presi in esame l’igiene urbana e verde, il trasporto pubblico locale, l’illuminazione pubblica e i servizi on line tramite due diversi canali. Il primo, un campione generico di 2 mila romani dai 15 anni in su, con periodo di riferimento luglio; il secondo, un target di associazioni, organizzazioni, comitati civici più partecipi e “consapevoli”, nel periodo 18 maggio-2 agosto. 

I risultati dell’indagine

Secondo quanto riferito dall’ACoS, i risultati dell’indagine in parte confermano e supportano criticità già emerse in un precedente Rapporto di fine consiliatura, presentato in Aula Giulio Cesare il 7 luglio scorso; ma fanno emergere anche nuove necessità. Da qui l’appello “a una maggiore concretezza e fattibilità nell’enunciazione dei rispettivi programmi di governo della città” ai candidati.

Ma quali sono i settori considerati più critici dai romani? Le risposte non sono una sorpresa. Bocciati la pulizia delle strade e dei marciapiedi, tra spazzatura ed erbacce: interventi che necessiterebbero, secondo gli intervistati, di sistemi di raccolta all’avanguardia e un’azione più efficace di contrasto ai comportamenti illeciti. 

Voti al di sotto della sufficienza anche per ciò che riguarda il patrimonio verde della Capitale, per cui i cittadini chiedono una cura e consapevolezza maggiori. Il giudizio degli utenti, sottolinea l’agenzia, conferma i dati al ribasso registrati negli ultimi anni per questo servizio. Non va meglio sul tema del trasporto pubblico locale, che non riesce a soddisfare le necessità di mobilità degli utenti. Tra i punti deboli segnalati, la scarsa affidabilità, i lunghi tempi di spostamento, il mancato rispetto degli orari e l’affollamento, con la sicurezza e la lotta all’evasione come ulteriori punti da migliorare.

Per ciò che riguarda l’illuminazione pubblica, i cittadini intervistati evidenziano in particolare le criticità legate ai guasti a alle tempistiche legate agli interventi di ripristino: un problema riscontrato anche dall’Agenzia nel monitoraggio della qualità erogata. L’analisi si conclude evidenziando, per i servizi online, due elementi: lo scarso utilizzo- molte delle persone comprese nel campione “generico” non li hanno mai usati-; e i problemi legati all’accessibilità e usabilità.  Con un piccolo spiraglio di luce: in generale, sottolinea l’Agenzia, i servizi on line incassano il gradimento degli utenti più esperti e sono ritenuti almeno sufficienti dal 63% dei rispondenti al sondaggio.

 

L’articolo Pulizia delle strade, decoro urbano e trasporto pubblico: cittadini insoddisfatti dei servizi di Roma proviene da Il Riformista.