• Dom. Ott 17th, 2021

Red Viper News

L'aggregatore di notizie di Red VIper

Investito dal 27enne fuggito e denunciato dalla madre: è morto a 19 anni il rapper Vins41

DiRed Viper News Manager

Lug 27, 2021

Non ce l’ha fatta Vincenzo Monti: è morto il 19enne investito domenica 18 luglio a Senago, in provincia di Milano. Si trovava sullo scooter con un suo amico, di 20 anni. L’incidente nella notte tra sabato e domenica. Il 27enne alla guida dell’automobile che ha investito i due non si era fermato a prestare i soccorsi ai due ragazzi. La madre aveva chiamato i carabinieri quando il ragazzo era tornato a casa in stato di shock e gli aveva raccontato dell’incidente.

Monti è morto all’ospedale San Gerardo di Monza, dove era arrivato in condizioni gravissime. Gli era stata amputata una gamba dopo il drammatico scontro ed era andato in arresto cardio-circolatorio, solo le manovre di rianimazione dei sanitari lo avevano salvato. Fino a oggi. È morto nel pomeriggio, intorno alle 15:00 come scrive Il Giorno. Il 19enne era anche noto con il nome di Vins41, era un rapper. Sui suoi canali social sono apparsi continuamente preghiere e messaggi di solidarietà.

La posizione del 27enne alla guida dell’automobile adesso si aggrava. Era stato denunciato a piede libero per lesioni personali stradali gravissime, fuga a seguito di incidente e omissione di soccorso. Secondo la ricostruzione dei carabinieri di Arese, il 27enne, quella notte, avrebbe compiuto un sorpasso irregolare in un tratto di carreggiata con linea continua. Ha travolto frontalmente il motorino sul quale viaggiavano i due amici, entrambi studenti.

Lo scontro fatale in via Alcide De Gasperi a Senago. Intorno all’1:30 di notte. Il 20enne che viaggiava con Monti era stato soccorso e trasportato in codice giallo all’Ospedale Niguarda di Milano. Sul posto erano intervenute due ambulanze, un’automedica, i carabinieri e i vigili del fuoco.

L’articolo Investito dal 27enne fuggito e denunciato dalla madre: è morto a 19 anni il rapper Vins41 proviene da Il Riformista.