• Ven. Set 17th, 2021

Red Viper News

L'aggregatore di notizie di Red VIper

Bomba a Napoli distrugge due vetture, residenti terrorizzati e banditi in fuga: “Abbiamo sbagliato”

DiRed Viper News Manager

Lug 27, 2021

Abbiamo sbagliato“. Prima piazzano la bomba, poi fuggono via rimproverandosi a vicenda. Notte di terrore quella vissuta in via Leonardo Bianchi a Napoli, nella zona ospedaliera della città, dove poco dopo le due un forte boato ha scosso i residenti. Ignoti hanno fatto esplodere un ordigno che ha letteralmente distrutto un furgoncino (Fiat Doblò) e una Panda. Sul posto sono intervenuti i vigili del fuoco che hanno domato le fiamme e gli agenti del commissariato Arenella con la sezione Scientifica che ha effettuato i rilievi.

Accertata dai pompieri la natura dolosa del rogo, i poliziotti hanno avviato le indagini ascoltando le persone intestatarie dei due veicoli, entrambe incensurate. “Non abbiamo mai ricevuto minacce né richieste di racket” hanno affermato le due vittime, entrambe Non si registrano, per fortuna, feriti né danni alle abitazioni presenti nella zona. Solo tanta paura e il giallo delle parole dei banditi in fuga che avrebbero lasciato intendere di aver sbagliato obiettivo.

Indagini in corso da parte della polizia che in queste ore ha preso visione anche delle immagini delle telecamere di videosorveglianza presenti lungo via Leonardo Bianchi, nel tentativo di ricostruire il percorso dei ‘bombaroli‘ e acquisire elementi utili alla loro identificazione. Nella zona, secondo le ultime informative delle forze dell’ordine, risiederebbe un elemento di spicco della criminalità organizzata.

 

L’articolo Bomba a Napoli distrugge due vetture, residenti terrorizzati e banditi in fuga: “Abbiamo sbagliato” proviene da Il Riformista.