• Mar. Set 28th, 2021

Red Viper News

L'aggregatore di notizie di Red VIper

Da Vigilanza Rai ok a Soldi presidente, Anzaldi: “Casalino e Conte hanno tentato blitz contro Draghi”

DiRed Viper News Manager

Lug 21, 2021

La commissione di Vigilanza Rai ha ratificato l’elezione di Marinella Soldi a nuova presidente della Rai, dopo la designazione da parte del Cda Rai della scorsa settimana. Soldi ha ottenuto 29 voti, 2 più del quorum necessario all’elezione. I voti contrari sono stati 5, le schede bianche 3. In merito alla votazione abbiamo sentito il segretario della Vigilanza, Michele Anzaldi, di Italia Viva.

Onorevole Anzaldi, è soddisfatto della votazione della commissione di Vigilanza che ha dato l’ok a Marinella Soldi presidente Rai?
“Il voto su Soldi presidente Rai è stato un indubbio successo per il presidente Draghi, che ha scelto un profilo di grande professionalità con le carte in regola per essere un presidente di garanzia come prevede la legge. Non a caso Foa alla prima votazione fu bocciato. L’ampia maggioranza di due voti superiore al quorum ha spazzato via giorni di veline e chiacchiere, ma non è stato un voto scontato”.

A che si riferisce?
“Leggendo il tabulato del voto della Vigilanza emerge che è stato sventato il tentativo di blitz di una parte della maggioranza, che ha provato a mandare sotto la presidente indicata dal Tesoro. Forse chi ha dettato legge in questi anni in Rai, chi ha pesantemente ingerito sul servizio pubblico attraverso i propri responsabili comunicazione, voleva fare uno sgambetto a Draghi. Ma lo sgambetto non è riuscito. Restano però ben 8 voti contrari, tra i 5 no e le 3 schede bianche, che in buona parte vengono dalla maggioranza, visto che i 2 esponenti di Fdi si sono astenuti”.

Chi c’è dietro al tentato blitz?
“Non lo so, non ho prove. Di certo dopo quello che hanno fatto in questi ultimi mesi, con la vergogna della Rai trasformata nel megafono di Palazzo Chigi sfruttando la pandemia, Conte e Casalino sono coloro che hanno più da perdere con l’apertura di una nuova stagione in Rai, con il ritorno del pluralismo e della correttezza dell’informazione. Con i vertici gialloverdi del Conte 1 la Rai ha toccato il fondo ed ha ricevuto la multa senza precedenti dell’Agcom per violazione del pluralismo”.

Crede quindi che tra questi 8 contrari alla nomina di Soldi ci sia qualcuno del Movimento 5 stelle?
“Il voto è segreto e non ci sono dichiarazioni pubbliche che affermino da dove vengono questi 8 voti. Basta fare due conti, però, per verificare che almeno la metà di questi sono esponenti di maggioranza e il Movimento 5 stelle, che da qualche giorno ha iniziato a fare guerriglia a Draghi sui giornali, è il partito che ha più commissari, ben 9”.

L’articolo Da Vigilanza Rai ok a Soldi presidente, Anzaldi: “Casalino e Conte hanno tentato blitz contro Draghi” proviene da Il Riformista.