• Sab. Set 18th, 2021

Red Viper News

L'aggregatore di notizie di Red VIper

Focolai Covid a Roma, cluster in un centro estivo alla Balduina

DiRed Viper News Manager

Lug 19, 2021

Non solo pub e locali. Un cluster di 20 positivi è stato individuato anche in un centro estivo alla Balduina, mentre altre 40 persone sono in isolamento. I sintomi avrebbero già fatto la loro comparsa, coinvolgendo bambini dell’età media di 10 anni e anche alcuni giovani operatori, intorno ai 20 anni. Come riportato da Il Messaggero, l’allarme era scattato già qualche giorno fa, quando un bambino è risultato positivo al tampone dopo aver manifestato i disturbi tipici del Covid.

Il tracciamento dell’Asl Roma 1

Il tracciamento dei contatti è partito: l’Asl Roma 1 ha inviato presso i laboratori circa 60 tamponi che dovranno essere analizzati in queste ore, per verificare la presenza della variante Delta. Il bilancio dei contagi potrebbe aumentare, considerando che i bambini sono entrati in contatto con i propri familiari- oltre ai genitori, anche nonni e zii- che non hanno ancora concluso o avviato l’iter vaccinale. Al momento i piccoli che sono stati contagiati non risultano in condizioni serie.

I focolai della Capitale

Secondo gli ultimi dati, sono 97 i casi da coronavirus legati al cluster del clifton Pub di Monteverde, scoppiato dopo la partita Belgio-Italia dello scorso 2 luglio. Il gestore del pub, dopo aver pubblicato una nota sul proprio profilo Facebook il 13 luglio per chiarire la propria posizione, è stato attaccato da diversi utenti, tra cui anche un ragazzo presente quella sera, che ha scritto: “Sono stato la durante Italia Belgio quando è scoppiato tutto, far entrare più persone del dovuto tutte ammassate senza una finestra aperta…. ora ho molti amici a casa con il covid per la vostra premura a far rispettare le norme anti Covid.. Non sono 5 le persone coinvolte ma un attimo di più giusto un attimo.” Ma tra i commenti c’è chi anche dà la responsabilità di quanto accaduto non solo alla direzione del locale, ma anche a chi è rimasto all’interno nonostante le persone presenti non indossassero la mascherina e non rispettassero la distanza: “Allora, i proprietari incoscienti, e quindi devono essere puniti severamente! Ma tutti voi?? Un minimo d’attenzione in più? Come si fa ad accettare di vedere una partita in quelle condizioni? Dopo 1 anno e mezzo di pandemia è da folli!

Oltre al pub di Monteverde, altri due cluster sono stati segnalati allo Shilling di Ostia e al centro estivo di Villa York Sporting Club, oltre che al pub “Angolo Trieste” di piazza Trento. Mentre Repubblica segnala anche un altro cluster a Santa Severa, dopo la partita Italia-Inghilterra: 10 ragazzi positivi, ma molti altri su cui non è stato possibile effettuare il tracciamento. Tutti di Roma, ma con la seconda casa nella località turistica. Ed ora il problema, segnalato dalle Asl coinvolte, riguarda proprio le difficoltà riscontrate nell’effettuare i tracciamenti, soprattutto quando sono coinvolti giovanissimi: probabilmente per il timore di essere giudicati e messi alla gogna sui social.

I dati sui contagi a Roma

Secondo l’ultimo bollettino della Regione Lazio di domenica 18 luglio, a Roma i casi Covid sono saliti a quota 303. Alessio D’Amato, assessore alla Salute, ha sottolineato l’importanza della collaborazione per il tracciamento, dopo aver invitato le famiglie a  vaccinare i ragazzi nella fascia d’età 12-16 anni. “Collaborare all’attività di tracciamento serve a ricostruire la catena dei contatti e a mettere in sicurezza i cittadini. Invitiamo tutti alla massima collaborazione nello sforzo che stiamo compiendo come Servizio Sanitario Regionale nel sequenziare il 100% dei casi positivi.

L’articolo Focolai Covid a Roma, cluster in un centro estivo alla Balduina proviene da Il Riformista.