• Dom. Set 26th, 2021

Red Viper News

L'aggregatore di notizie di Red VIper

Wp: “Cellulari di reporter, attivisti e politici spiati da governi autoritari”

PARIS, FRANCE - DECEMBER 27: In this photo illustration, a hacker with an Anonymous mask on his face and a hood on his head uses a computer on December 27, 2019 in Paris, France. In IT security, a hacker is an IT specialist, who is looking for ways to bypass software and hardware protections. Hackers are generally intelligent programmers who seek to manipulate or modify a computer system or network. (Photo by Chesnot/Getty Images)

Diversi governi ‘autoritari’ hanno usato un software israeliano per spiare i cellulari di giornalisti, attivisti e manager nel mondo. E’ quanto emerge dai leak di un’indagine condotta dal Washington Post e altre 16 testate internazionali. Il software, venduto dall’israeliana NSO Group e chiamato Pegasus, è nato per consentire ai governi di seguire terroristi e criminali. Tra i governi che l’hanno usato per spiare ci sarebbe – scrive il Wp – anche quello di Victor Orban. E dalle carte emergerebbe che nel mirino siano finite anche persone vicine a Jamal Khashoggi, il reporter saudita ucciso.

Articolo proveniente da Huffington Post Italia