• Lun. Set 20th, 2021

Red Viper News

L'aggregatore di notizie di Red VIper

Focolaio Covid a Roma, nuovo cluster in un locale legato alle partite degli Europei

DiRed Viper News Manager

Lug 18, 2021

Al sessantesimo munito della partita tra Italia e Spagna, con il gol di Chiesa, è partita l’esultanza dei tifosi italiani: tra abbracci, urla e qualche vuvuzela, sono passati in secondo piano il distanziamento sociale e tutte quelle misure per prevenire il contagio da coronavirus.

Con i festeggiamenti delle partite degli Europei, sono scoppiati diversi focolai nei locali di Roma che hanno trasmesso i match dell’Italia. Come riporta Repubblica, un secondo cluster, dopo quello al “Clifton” di Monteverde che ormai conta circa cento positivi, è scoppiato al pub “Angolo Trieste”, a piazza Trento, durante la partita Italia – Spagna.

Nel pub nella zona nord di Roma, aperto da pochi mesi, è scoppiato il focolaio che preoccupa per la diffusione della variante delta del coronavirus. Almeno 30 ragazzi sono risultati finora positivi, di cui alcuni vaccinati: chi con una sola dose, chi con due ma con il richiamo effettuato pochi giorni prima della partita, senza quindi ottenere una copertura completa.

Il cluster a Monteverde

Continua l’aumento dei casi di positivi nel quartiere Monteverde di Roma, con il focolaio del pub Clifton scoppiato in seguito a una serata organizzata per seguire la partita dell’Italia contro il Belgio. Sono quasi cento i positivi legati al cluster scoppiato nel locale. Secondo le comunicazioni della Asl Tre, 17 casi sono familiari e amici dei clienti e dei dipendenti del pub. A preoccupare è il range di età dei contagiati: si va dai 12 ai 60 anni, con un’età media intorno ai 21 anni. Su 97 casi, ben 88 sono ragazzi con età inferiore ai 25 anni.

Attenzione a Ostia

Le autorità sanitarie tengono sotto osservazione anche altri due cluster scoppiati durante i festeggiamenti delle partite degli Europei. A Ostia, un focolaio nel locale Shilling, con 21 casi confermati finora. Attenzione anche su un altro cluster legato al centro estivo del Villa York Sporting Club a Ostia, con nove casi confermati.

Appello a vaccinarsi

Con l’aumento dei contagi in tutto il territorio nazionale, diventano sempre più forti gli appelli per proteggersi dal Covid-19. L’assessore regionale alla Sanità, Alessio D’Amato, ha invitato i cittadini, in particolare i giovanissimi a vaccinarsi per “mettersi in sicurezza e favorire la riduzione della circolazione del virus”. Le dosi somministrate nella Regione, come sottolinea l’assessore D’Amato, sono 6,2 milioni: il 71 per cento della popolazione adulta ha ricevuto almeno una dose e il 58 per cento ha completato il percorso vaccinale. Per poi guardare all’obiettivo della vaccinazione completa per i residenti nella regione entro la prima settimana di agosto: “Da oggi ritorniamo alla quota di 60mila vaccinazioni al giorno e nella prima settimana di agosto il 70 per cento della popolazione adulta avrà ricevuto entrambe le dosi di vaccino”, ha detto l’assessore regionale alla Sanità.

L’articolo Focolaio Covid a Roma, nuovo cluster in un locale legato alle partite degli Europei proviene da Il Riformista.