• Mar. Set 28th, 2021

Red Viper News

L'aggregatore di notizie di Red VIper

Ddl Zan non affondato per un solo voto

Il leader della Lega Matteo Salvini (S) con la senatrice di Forza Italia Annamaria Bernini (D) durante la discussione in Senato sul ddl Zan, Roma, 13 luglio 2021. ANSA/RICCARDO ANTIMIANI

L’Aula del Senato respinge la proposta di sospensiva al ddl Zan contro l’omotransfobia per un solo voto: 136 sì e 135 no. Le tre questioni sospensive sono state presentate da Forza Italia e Lega. 

“Se Letta e il Pd insistono a non voler ascoltare, dialogare e trovare una soluzione, la legge è morta”. Così il leader della Lega Matteo Salvini.

“Questo voto dimostra chiaramente quello che diciamo da tempo, o si cambia rotta o il Ddl Zan va a fondo. Il Pd e il M5S hanno il dovere morale di discutere e trovare soluzioni. Se continuano ad arroccarsi saranno responsabili davanti al Paese di questo fallimento”. Lo dice il presidente dei senatori di Italia Viva Davide Faraone.

Ieri le questioni pregiudiziali erano state bocciate per 12 voti. E’ quindi iniziata la discussione generale a Palazzo Madama. Il primo a prendere la parola è il senatore Riccardo Nencini di Italia viva.

Articolo proveniente da Huffington Post Italia