• Mar. Ago 3rd, 2021

Red Viper News

L'aggregatore di notizie di Red VIper

Berlusconi: “Da qui al 2023 costruire partito unico del centrodestra”

Il partito unico del centrodestra è “indispensabile perché l’Italia possa ripartire”. Nel suo intervento telefonico alla convention di Forza Italia Silvio Berlusconi ha lanciato un appello a Giorgia Meloni e Matteo Salvini. “Il nostro compito è quello di costruire un ‘partito repubblicano’ sul modello americano, nel quale il centro e la destra democratica si trovino insieme per governare il Paese”, partito che garantisca stabilità al governo. “Non può essere una fusione a freddo o per incorporazione ma – ha aggiunto – abbiamo fino al voto del 2023 per costruirlo dal basso”.

Apparso affaticato al telefono, Berlusconi ha rassicurato sulla sua salute: “Io sto
fortunatamente meglio ma i medici che mi curano ancora non mi consentono di partecipare ad eventi pubblici. Vi prometto però di essere presto con voi anche in vista degli importanti appuntamenti elettorali di questo autunno” ha detto il leader di Forza Italia, Silvio Berlusconi. “Sono ancora in campo e intendo rimanerci nonostante tutto quello che mi è successo in questi anni – ha aggiunto -. Mi conoscete non mi sono lasciato scoraggiare da ostacoli di qualsiasi tipo, continuerò a fare tutto quello che considero giusto e utile per Forza Italia, per il mio Paese e per la libertà”.

Berlusconi smentisce le notizie sull’impegno “della mia famiglia e dei miei collaboratori” per Forza Italia e nei rapporti con la Lega e con gli alleati. “Sono notizie assolutamente inventate che travisano il senso” del nostro progetto ha sottolineato: “i miei figli con la politica non c’entrano niente”, e “per scelta loro e mia nessuno di loro si occupa di Forza Italia”. “Qualsiasi nostra decisione – ha aggiunto fra gli applausi – la prendo io facendo sintesi” delle opinioni “del nostro gruppo dirigente”. “Questa mattina ho letto con sconcerto su alcuni quotidiani e un periodico che la mia famiglia e alcuni miei collaboratori si starebbero adoperando sulle vicende che riguardano Forza Italia, i rapporti con la Lega e il progetto del centrodestra italiano. Sono notizie assolutamente inventate che travisano radicalmente il senso della nostra iniziativa politica” ha precisato. “Mi spiace che ancora una volta la mia famiglia sia chiamata in causa. I miei figli con la politica non c’entrano niente. Ho un rapporto di profondo affetto con i miei cari ma per scelta loro e mia nessuno di loro si occupa in alcun modo di politica e tanto meno del futuro di Forza Italia e lo stesso vale per i manager che continuano ad occuparsi brillantemente delle aziende che ho fondato” ha aggiunto. “Qualsiasi decisione su Forza Italia la prendo io facendo sintesi con il nostro gruppo dirigente” ha concluso.

Articolo proveniente da Huffington Post Italia