• Mar. Ago 3rd, 2021

Red Viper News

L'aggregatore di notizie di Red VIper

La principessa Amalia rinuncia all’indennità da 1,6 milioni di euro l’anno: “Non la merito”

“Il 7 dicembre 2021 compirò 18 anni e, secondo la legge, riceverò un’indennità. La cosa mi mette decisamente a disagio, almeno fino a quando potrò offrire così poco in cambio, a maggior ragione in un momento in cui altri studenti stanno vivendo un periodo molto più difficile a causa del Covid”. Con queste parole –  indirizzate in una lettera al primo ministro Rutte e pubblicate dall’emittente pubblica NOS  – la principessa Catharina Amalia dei Paesi Bassi, primogenita di re Guglielmo Alessandro e della regina Maxima, ha annunciato la sua decisione di rinunciare a 1,6 milioni di euro l’anno.

L’erede al trono sente di non meritare quel denaro, per questo ha inviato la lettera di rinuncia al Primo ministro. Non solo: Catharina Amalia intende rimborsare i 300mila euro di reddito annui a cui aveva diritto mentre studiava e non richiederà  1,3 milioni di euro per le sue spese, fino a quando non svolgerà incarichi ufficiali per la Corona. “Voglio guadagnare quei soldi e non riceverli per diritto acquisito” dice la principessa, neodiplomata con lode al liceo classico. E’ il primo membro della casa Reale a rinunciare alla sua indennità. 

Articolo proveniente da Huffington Post Italia