• Sab. Lug 31st, 2021

Red Viper News

L'aggregatore di notizie di Red VIper

Ladri scatenati, ristorante razziato due volte in pochi giorni: “Andiamo avanti ma fa male dopo i sacrifici fatti”

DiRed Viper News Manager

Mag 14, 2021

Due furti nel giro di una settimana. Sono entrati nel cuore della notte portando via tutto quello che potevano: dagli alimenti trovati nel frigorifero agli alcolici passando per il registratore di cassa, una play station ed alcuni effetti personali (tra cui un Ipad) lasciati da titolare e dipendenti. Sono circa 2mila euro i danni ricevuti dal ristorante il Ficciaiuolo, presente lungo la strada Comunale Pianura-Marano, nell’omonimo quartiere napoletano.

L’ultimo raid è avvenuto nella notte tra mercoledì e giovedì scorso (12-13 maggio), il primo giusto una settimana prima. I banditi sono entrati dalla cucina e, approfittando dell’assenza di telecamere e della zona poco illuminata, hanno agito indisturbati. La denuncia è stata presentata alla polizia che nelle scorse ore ha già fermato una persona sospettata, sorpresa nelle vicinanze a rubare un’auto.

Comprensibile lo sfogo del titolare Italo De Gregorio che, nonostante le difficoltà, guarda sempre il bicchiere mezzo pieno: “Fa male quello che è accaduto perché abbiamo fatto tanti sacrifici durante questo difficile anno di pandemia. Abbiamo sostenuto tante spese e anche ora che ci è stata concessa la possibilità di lavorare non siamo a pieno regime perché possiamo sfruttare solo i tavoli all’esterno. Tuttavia ci rimbocchiamo le maniche e andiamo avanti con animo e passione anche dopo questi due episodi infelici che ci hanno creato non pochi problemi”.

A Pianura, così come in altri quartieri napoletani, l’escalation di furti e rapine è in forte aumento da diversi mesi. Numerose le denunce registrate da polizia e carabinieri, così come quelle pubblicate solo sui social perché “tanto non cambia nulla, ho subito 3 furti in un mesi, sono stanco di denunciare“. Quello che emerge, nella maggior parte dei casi, è la quasi totale disperazione degli autori dei colpi. C’è chi ha razziato terreni agricoli portando via arnesi e alcuni prodotti presenti, chi si è dedicato a rubare nei depositi dei supermercati acqua, coca cole e uova di pasqua, chi ha aperto auto parcheggiate lungo la strada portando via anche un succo di frutta.

L’articolo Ladri scatenati, ristorante razziato due volte in pochi giorni: “Andiamo avanti ma fa male dopo i sacrifici fatti” proviene da Il Riformista.