• Sab. Lug 31st, 2021

Red Viper News

L'aggregatore di notizie di Red VIper

Corsa al film nello spazio: Usa e Russia in ‘guerra’ per la realizzazione di un lungometraggio da girare sulla ISS

DiRed Viper News Manager

Mag 14, 2021

E’ arrivata giovedì la notizia del primo film girato nello spazio. Il progetto, che ha già date ufficiali, è il primo lungometraggio nel cosmo ed è Made in Russia. L’annuncio ufficiale dell’agenzia spaziale russa Roscosmos ha scatenato la speculazione secondo cui il paese è ora in un nuovo tipo di corsa che prevede una “gara” contro gli Stati Uniti per chi manderà per prima le celebrità nello spazio.

Infatti, Roscosmos ha annunciato il progetto dopo che la NASA ha confermato la sua collaborazione con l’attore americano Tom Cruise per la realizzazione di un film sul ISS. La collaborazione tra la NASA e Cruise risale all’anno scorso. La Russia ha deciso invece di realizzare un film “dramma-spaziale” intitolato “Challenge” per il quale già esiste una data certa. Al contrario, per il film hollywoodiano ancora non è chiaro quando sarà girato. Cruise dovrebbe andare sulla ISS con il regista Doug Liman. La NASA ha affermato che sarà coinvolta anche la compagnia spaziale SpaceX di Elon Musk.

L’agenzia di stampa russa RIA ha “spoilerato” che il “Challenge” racconterà la storia della missione di un chirurgo donna che dovrà eseguire un’operazione su un astronauta troppo malato per tornare immediatamente sulla Terra. L’attrice protagonista è Yulia Peresild, 36enne russa e reciterà insieme all’attore-registra 37enne Klim Shipenko. “Challenge” è stato coprodotto dal capo di Roscosmos, Dmitry Rogozin, e dal canale televisivo statale Channel One.

Peresild e Shipenko decolleranno con un razzo russo dal cosmodromo di Baikonur il 5 ottobre ma prima di partire dovranno sottoporsi a un addestramento di routine che comprende test su una centrifuga e voli a gravità zero.  Inoltre, l’agenzia spaziale ha anche annunciato l’intenzione di portare il miliardario giapponese Yusaku Maezawa 45enne, sulla ISS a dicembre, ripristinando il suo programma di turismo spaziale di fronte alla concorrenza degli Stati Uniti. Roscosmos ha detto che Maezawa effettuerà il volo dal cosmodromo di Baikonur in Kazakistan che è la più vecchia e utilizzata base di lancio del mondo. Insieme a Maezawa ci sarà l’assistente di produzione Yozo Hirano. I due viaggeranno a bordo di un veicolo spaziale Soyuz MS-2.

Il lancio è previsto per l’8 dicembre e il volo durerà 12 giorni. L’equipaggio sarà guidato dal astronauta Alexander Misurkin, che è già stato in due missioni sulla ISS. “Siamo entusiasti per Maezawa-san e siamo onorati di avergli concesso questa opportunità di volare nello spazio“, ha affermato Eric Anderson, CEO di Space Adventures, una compagnia di voli spaziali privata.

Cos’è La Stazione Spaziale Internazionale – L’ISS è il più grande laboratorio orbitante mai costruito. La prima fase è stata lanciata nel novembre 1998 da Roscosmos. Da allora, gli Stati Uniti, le agenzie spaziali europee, giapponesi e canadesi hanno contribuito con più moduli, bracci robotici e giganteschi array solari. Il suo scopo principale è sviluppare la capacità di vivere e lavorare nello spazio. L’esperienza acquisita dovrebbe aprire la strada a strutture più complesse nello spazio, come una base permanente sulla Luna e missioni su Marte. La ISS è stata costruita per condurre esperimenti scientifici. Sta facendo un lavoro pionieristico su piante e materiali in microgravità. Gli astronauti sono guidati in quegli esperimenti dai ricercatori sulla Terra. Studiano anche gli effetti dell’assenza di gravità prolungata su se stessi.

L’articolo Corsa al film nello spazio: Usa e Russia in ‘guerra’ per la realizzazione di un lungometraggio da girare sulla ISS proviene da Il Riformista.