• Ven. Lug 30th, 2021

Red Viper News

L'aggregatore di notizie di Red VIper

La dedica di Cesare Cremonini a Napoli: “Non è finita, abbracciami”

DiRed Viper News Manager

Mag 13, 2021

Cesare Cremonini pazzo di Napoli. In meno di 24 ore due post sul profilo Instagram del cantante ex frontman dei Lunapop: il primo ieri sera quando, affacciato a un balcone che dà sul golfo della Città, ha dedicato alla città una delle sue canzoni più romantiche, “Poetica”.

“Questa sera sei bellissima, se sai che non è finita, abbracciami”, dice mentre suona la chitarra. La canzone è tra le più ascoltate del cantautore, un brano che parla di una storia mai finita e che mai s’interromperà, nemmeno se si è stanchi e stremati. Una storia d’amore infinito che l’artista ha dedicato alla città di Napoli. Reazione entusiasta sia dei suoi fan sia dei tanti napoletani che gli hanno lasciato un commento. Il bis questa mattina, in cui lo si vede intento a suonare la pianola con sullo sfondo una vetrata affacciata sul porto.

“Ospitalità partenopea”, scrive Cremonini. Poi un passaggio che svela qualcosa di più sulla sua presenza in città: “Stasera esce la nuova canzone di Davide Petrella, che mi sta ospitando tra le braccia aperte di Napoli”. Petrella, compositore e cantante napoletano, classe 1985, è stato già autore di alcuni pezzi di Cremonini, che ha recentemente lanciato il progetto “Tropico”.

Il cantante bolognese ha rinviato i suoi concerti al prossimo anno, causa pandemia. Tra le sette date previste, al momento, non c’è quella di Napoli (Codroipo, Imola, Milano, Padova, Torino, Bari e Firenze le sue tappe del 2022), ma non è escluso che possano aggiungersi nuove tappe nei prossimi mesi. La sua esibizione al Palapartenope nel 2014, nel “Logico Tour” fu un grande successo.

L’articolo La dedica di Cesare Cremonini a Napoli: “Non è finita, abbracciami” proviene da Il Riformista.