• Ven. Ago 6th, 2021

Red Viper News

L'aggregatore di notizie di Red VIper

Allarme cinghiali: il comune di Frascati arruola i rangers

DiRed Viper News Manager

Mag 12, 2021

Il problema dei cinghiali non si ferma a Roma. Ma arriva anche ai Castelli romani. In particolare a Frascati è allarme rosso per l’invasione incontrollata di parchi e ville. Una situazione che ha spinto il commissario straordinario ad arruolare una task force mista di  vigili, protezione civile e ranger specializzati. Questi ultimi fanno parte dell’Accademia Kronos, specializzati in sorveglianza di tipo ambientale. Il pool anti-cinghiali sarà operativo in particolare nelle ore di entrata e di uscita dalle scuole. Già, perché a ridosso villa Sciarra (una delle aree preferite dagli animali selvatici) c’è uno dei plessi scolastici più importanti della cittadina. La squadra speciale, quindi, dovrà  garantire l’entrata e l’uscita in sicurezza dei bambini e degli alunni di Villa Sciarra. Nelle settimane scorse, infatti, i cinghiali si sono pericolosamente avvicinati ai bambini e il rischio di “cariche” è altissimo.
PRIMA RISPOSTA

Comunque vada si tratta di una prima reale risposta ad un problema che è diventato nel corso di queste ultime settimane decisamente importante: si stima che nel solo parco di Villa Sciarra, dove ormai i cinghiali si aggirano indisturbati, si trovi stanzialmente una colonia di almeno 20 esemplari, tra adulti e cuccioli. Senza contare le altre colonie presenti in città, ad iniziare da quella della zona dell’Ombrellino.
ORDINANZA SPECIALE E MULTE

Come anticipato da ilmamilio.it il commissario straordinario per il Comune di Frascati, Bruno Strati, ha firmato un’ordinanza speciale che vieta ai cittadini di dare cibo ai cinghiali o di lasciare incustodito cibo e rifiuti che possano attirare i cinghiali. Inoltre i proprietari e conduttori di terreni dovranno rimuovere cespugli ed erbe infestanti entro il 17 maggio. Chi non provvede alla manutenzione dei terreni incorre in sanzioni amministrative da 1.000 a 10.000 euro. Inoltre qualsiasi violazione dell’ordinanza prevede multe dai 50 ai 500 euro. Nell’ordinanza vengono suggeriti anche i comportamenti da adottare nelle vicinanze di cinghiali: non disturbare i cinghiali e non avvicinarsi, allontanarsi lentamente senza voltare loro le spalle, portare gli animali domestici sempre al guinzaglio, lasciare al cinghiale sempre una via di fuga. Il Comune ha deciso inoltre di attivare una task force della Polizia Locale, protezione civile e guardie zoofile Kronos per monitorare la situazione all’entrata e all’uscita dei bambini da scuola.

L’articolo Allarme cinghiali: il comune di Frascati arruola i rangers proviene da Il Riformista.