• Sab. Lug 24th, 2021

Red Viper News

L'aggregatore di notizie di Red VIper

Nuovo Coprifuoco e riaperture, il Governo respinge il pressing: cabina di regia la prossima settimana

DiRed Viper News Manager

Mag 11, 2021

Potrebbe slittare la prossima settimana la cabina di regia sulle possibili riaperture e sulla modifica dell’orario del coprifuoco e quindi a partire da lunedì 24 maggio. Sarebbe questa la linea di Palazzo Chigi, secondo quanto riferisce l’Adnkronos, che conferma la road map annunciata nei giorni scorsi e ribadita dal sottosegretario alla Salute Pierpaolo Sileri che ha parlato di 15 giorni prima di nuove modifiche. In questa settimana in Consiglio dei Ministri è atteso il via libera per il decreto sostegni bis (con oltre 40 miliardi di fondi stanziati per aiutare i settori più colpiti dall’emergenza coronavirus) poi dalla prossima settimana, in base all’andamento dei dati epidemiologici (in calo negli ultimi giorni), si dovrebbe riunire la cabina di regia per valutare eventuali riaperture e il passaggio del coprifuoco dalle 22 a mezzanotte.

Nonostante le pressioni dal centrodestra e da Italia Viva, il Governo prenderà un’altra settimana di tempo prima di allentare le restrizioni attualmente in vigore. “Ancora un mese fa qualche virologo diceva in TV che i vaccini ‘funzionicchiano’. In realtà i vaccini funzionano e alla grande! Dove si vaccina crollano contagi e ricoveri. Ora è tempo di riaprire. Basta coprifuoco, basta allarmismi: viva la scienza che sconfigge la paura!”. E’ quanto scrive su twitter Matteo Renzi leader di Italia viva.

Lega, Forza Italia e Cambiamo hanno presentato una mozione al Senato (parallela a quella depositata da Fratelli d’Italia) in cui si impegna al governo a “superare l’attuale regime del coprifuoco, in linea con quanto fatto dagli altri Paesi europei”. Mozione presentata la Senato anche dal partito di Matteo Renzi in cui si definisce “non più prorogabile l’abolizione di quelle misure che, prive di una solida base scientifica, stanno avendo il più gravoso impatto sul benessere dei cittadini e sull’economia: tra queste, possiamo citare come esempi emblematici il coprifuoco nonché il divieto a svolgere attività ludiche e sportive, e ancora l’interdizione dei festeggiamenti”.

“Sono contento perché finalmente – almeno a parole – tutti si dicono pronti a rivedere chiusure, limiti, divieti e coprifuoco come chiediamo da tempo. Attendiamo i fatti e quindi contiamo che venerdì questa benedetta cabina di regia prenda atto della realtà e quindi che si possa tornare a lavoro all’aperto e al chiuso di giorno e di notte”, avverte il segretario leghista Matteo Salvini. “La posizione della Lega è riaprire con buonsenso, per tutelare il diritto al lavoro di giorno e di sera”. Anche in Forza Italia l’insofferenza per l’incertezza sulle decisioni e’ palpabile. “Oggi qualche quotidiano riporta indiscrezioni secondo le quali il governo, influenzato soprattutto dalla posizione del ministero della Salute, sarebbe intenzionato a rinviare alla prossima settimana ogni possibile ragionamento in merito alla revisione del coprifuoco, a nuove riaperture, a indicazioni chiare per i settori che non hanno ancora una data di ripartenza”, lamenta il capogruppo azzurro alla Camera, Roberto Occhiuto.

L’articolo Nuovo Coprifuoco e riaperture, il Governo respinge il pressing: cabina di regia la prossima settimana proviene da Il Riformista.