• Lun. Ago 2nd, 2021

Red Viper News

L'aggregatore di notizie di Red VIper

Carabiniere insulta e prende a calci ragazzo in strada: “Marescià non ho niente”, il video virale

DiRed Viper News Manager

Mag 11, 2021

Marescià non ho niente, scusate“. Si prova a giustificare così un ragazzo fermato in strada a Terzigno, comune in provincia di Napoli, da una pattuglia dei carabinieri presumibilmente dopo l’orario in cui vige il coprifuoco. Il militare scende dall’auto e, senza un motivo apparente, inizia a prendere a calci il giovane invitandolo a tornare a casa. Quest’ultimo prova a giustificarsi ma il pubblico ufficiale incalza e gli rifila in totale tre calci continuando ad insultarlo con epiteti irriguardosi.

Il video, che dura circa 20 secondo ed è diventato virale sui social nel giro di poche ore, è stato girato da un residente affacciato al balcone di un’abitazione poco distante. Non è ancora chiaro quando l’episodio sia accaduto. E’ notte, probabilmente dopo l’orario del coprifuoco (22), e i militari presumibilmente stavano effettuando un servizio di controllo del territorio.

Il filmato è stato acquisito dagli stessi carabinieri che stanno ricostruendo i fatti e svolgendo approfondimenti sull’increscioso atteggiamento del collega.

L’articolo Carabiniere insulta e prende a calci ragazzo in strada: “Marescià non ho niente”, il video virale proviene da Il Riformista.