• Ven. Lug 23rd, 2021

Red Viper News

L'aggregatore di notizie di Red VIper

Il Regno Unito riparte il 17 maggio: ok ad abbracci, pub al chiuso e palestre. Zero morti covid dopo mesi

DiRed Viper News Manager

Mag 10, 2021

Il Regno Unito vede la luce perché dopo una campagna di vaccinazione anti-covid andata avanti in modo spedito (sono oltre 53 milioni le prime dosi somministrate), e dopo le prime riaperture, da lunedì 17 maggio sarà possibile tornare a ospitare fino a sei persone o due nuclei familiari all’interno della propria casa così come mangiare e bere al coperto in ristoranti e pub dopo una prima ripartenza avvenuta a fine aprile.

E’ quanto annunciato dal primo ministro Boris Johnson in un giorno dove Inghilterra, Scozia e Irlanda del Nord registrano zero decessi per covid con gli ospedali che respirano sempre di più.

Dal 17 maggio dunque nuove riaperture. Secondo i piani indicati già da tempo e illustrati alla nazione dal premier Tory nella conferenza stampa più attesa da tempo, salirà almeno fino a 30 il numero d’invitati a matrimoni, funerali, eventi privati, così come si tornerà gradualmente nelle palestre, nei cinema, nei teatri, nei musei, negli impianti sportivi. Senza dimenticare la ripresa di hotel, ostelli, B&B o la fine delle restrizioni sui viaggi interni al Paese. E soprattutto lo sdoganamento degli abbracci a “familiari e amici”, lasciati dal 17 “al libero giudizio” di ciascuno e non più soggetti a raccomandazioni vincolanti, per quanto il distanziamento personale continui invece ad essere al momento strettamente indicato con gli estranei e nei luoghi pubblici.

 

L’articolo Il Regno Unito riparte il 17 maggio: ok ad abbracci, pub al chiuso e palestre. Zero morti covid dopo mesi proviene da Il Riformista.