• Lun. Ago 2nd, 2021

Red Viper News

L'aggregatore di notizie di Red VIper

Clubhouse su Android, in arrivo il social dopo un anno in esclusiva per Apple

DiRed Viper News Manager

Mag 10, 2021

La lunga attesa sta finalmente per terminare. A oltre un anno dal suo lancio e dalla sua esplosione come social basato esclusivamente sulle conversazioni audio, un formato rapidamente copiato anche da altri giganti del settore come Twitter (con Audio Spaces) e Facebook (con Live Audio Rooms), Clubhouse ha rilasciato la sua applicazione anche su Android.

L’app per ora è disponibile solo sul PlayStore americano e solo in beta testing: vuol dire in pratica che la versione non è quella definitiva e che gli utenti faranno da ‘cavie’ per dare alla società i feedback del suo utilizzo, potendo così correggere errori e malfunzionamenti prima del lancio della versione definitiva.

In realtà l’app è comparsa anche sul PlayStore di Google in Italia, ma gli utenti nostrani possono solamente effettuare una preregistrazione, non il download.

Anche su Android, come su Apple e su suo sistema iOs, Clubhouse resterà un social per ‘vip’, come viene comunemente definito: la strategia resterà infatti quella basata sull’invito, li utenti potranno scaricare l’app ma per accedervi avranno necessariamente bisogno di un invito da parte di una persona già registrata.

L’annuncio dello sbarco sui dispositivi Android è arrivato sul blog dell’azienda: “Il nostro piano nelle prossime settimane è raccogliere feedback dalla community, risolvere eventuali problemi riscontrati e lavorare per aggiungere alcune funzionalità finali come i pagamenti e la creazione del club, prima di distribuire l’applicazione in modo più ampio”, si legge in una nota.

Un sistema che per ora sta funzionando: Clubhouse è stata valutata ben 4 miliardi di dollari. A fronte di questo maxi valutazione, negli Stati Uniti non pochi commentatori stanno evidenziano come la ‘bolla’ Clubhouse, scoppiata durante la pandemia di Coronavirus, si sta lentamente sgonfiando.

Secondo un’analisi realizzata da Apptopia e citata dal sito TechCrunch, gli utenti giornalieri attivi ad aprile sono calati del 68 per cento rispetto a quelli dello scorso febbraio. Numeri in forte calo anche per quanto riguarda i download: secondo quanto raccolto dalla società di analisi SensorTower, a gennaio Clubhouse è stata scaricata circa 2,4 milioni di volte e a febbraio ben 9,6 milioni di volte. Già da marzo però i download sono calati a 2,7 milioni mentre ad aprile non hanno superato il milione, arrivando a 922mila.

L’articolo Clubhouse su Android, in arrivo il social dopo un anno in esclusiva per Apple proviene da Il Riformista.