• Dom. Ago 1st, 2021

Red Viper News

L'aggregatore di notizie di Red VIper

Città della scienza riapre al pubblico da giovedì 6 maggio

Città della Scienza, in conformità con le disposizioni nazionali, dal 6 maggio riapre al pubblico. Sarà possibile visitarla da giovedì a domenica dalle 9.30 alle 16.30. Dopo mesi di chiusura e sospensione delle attività è tempo per le famiglie, e soprattutto per bambini e ragazzi, di tornare in tutta sicurezza a giocare con la scienza e a godere, con le belle giornate primaverili, dei vasti spazi all’aperto del polo scientifico di Bagnoli. 

Il grande museo Corporea attende piccoli e grandi per stupirsi ancora una volta alla scoperta del corpo umano, il Planetario farà ancora sognare ad occhi aperti con le meraviglie dell’Universo e del suo mistero, ma non mancheranno le più recenti novità con le due mostre Antartide, per tuffarsi nei ghiacci del continente estremo, ed Extreme Tour, per conoscere quanta grandezza si cela in minuscoli organismi che alimentano la vita nei più disparati ambienti, a diverse latitudini.

Al fine di consentire il massimo distanziamento, gli spazi, organizzati su capienza ridotta, saranno visitabili nelle seguenti fasce orarie: 10.00-12.00; 12.00- 14.00; 14.00-16.00. Per l’ingresso al museo è obbligatoria la prenotazione inviando una mail a: contact@cittadellascienza.it

Prima di iniziare la visita sarà misurata la temperatura corporea all’ingresso. Tutti i visitatori, anche i bambini dai 6 anni, hanno l’obbligo di indossare la mascherina. All’ingresso e lungo il percorso di visita sono disponibili dispenser di gel disinfettante. Il biglietto unico ridotto museo + planetario è di 5 euro. L’ingresso sarà gratuito per il personale sanitario + un accompagnatore e per i cittadini di Bagnoli (sempre e solo su prenotazione).

L’articolo Città della scienza riapre al pubblico da giovedì 6 maggio proviene da Il Riformista.