• Sab. Lug 31st, 2021

Red Viper News

L'aggregatore di notizie di Red VIper

Dopo un giorno San Gennaro ha fatto il miracolo: si è sciolto al terzo tentativo

Dopo un giorno di preghiera i napoletani non ci speravano più. E invece si è ripetuto il prodigio della liquefazione del sangue di San Gennaro, patrono di Napoli. Il ‘miracolo’ è avvenuto all’indomani delle celebrazioni per la traslazione delle reliquie del santo. Ieri l’arcivescovo metropolita Mimmo Battaglia, al termine della celebrazione eucaristica, aveva annunciato che il sangue era rimasto solido, la prima volta del 2021. L’ampolla era stata riportata nella teca e, in mattinata, risultava ancora solido. Nel pomeriggio, invece, l’annuncio dell’avvenuto prodigio.

“Alle ore 17.18 del secondo giorno di preghiera, si è ripetuto il prodigio della liquefazione del sangue di San Gennaro”, è l’annuncio della Chiesa di Napoli. Nello scorso mese di dicembre, invece, il miracolo non si è ripetuto. Si è dunque fatto attendere il miracolo di maggio. Il mancato scioglimento viene letto, tra sacro e profano, come annuncio di cattivi presagi. Mentre rappresenta un buon auspicio quando avviene in fretta o il sangue viene già trovato sciolto.

Il prodigio della liquefazione del sangue di San Gennaro, patrono di Napoli, si ripete 3 volte l’anno. Il 19 settembre, giorno della ricorrenza della decapitazione di Gennaro, vescovo di Benevento, l’appuntamento più atteso dai fedeli che, in tempi pre pandemia, affollavano il duomo aspettando il ‘miracolo’; il 16 dicembre, festa del patrocinio di San Gennaro, in memoria dell’eruzione del Vesuvio del 1631, quando la lava si fermò alle porte della città di Napoli, dopo che il busto del santo fu portato in processione e si ripetè la liquefazione; il sabato che precede la prima domenica di maggio, in ricordo della traslazione delle reliquie dl santo da Pozzuoli a Napoli.

Tradizionalmente, l’appuntamento di maggio è accompagnato dalla processione del busto di San Gennaro e quelli di altri compatroni dal duomo di Napoli alla Basilica di Santa Chiara, attraversando le vie del centro storico. A causa della pandemia, per il secondo anno consecutivo, le celebrazioni si sono svolte solo nella chiesa cattedrale, con un numero molto ristretto di fedeli.

L’articolo Dopo un giorno San Gennaro ha fatto il miracolo: si è sciolto al terzo tentativo proviene da Il Riformista.