• Ven. Ago 6th, 2021

Red Viper News

L'aggregatore di notizie di Red VIper

Chi è Serena Rossi, da Un Posto al Sole alla Mostra del Cinema di Venezia

DiRed Viper News Manager

Apr 29, 2021

La sua è una carriera ricca di soddisfazioni, che culmina con l’annuncio che sarà proprio lei, Serena Rossi, la madrina della 78esima Mostra del Cinema di Venezia. Già aveva preso parte alla kermesse ma come attrice, con il film “Lasciami andare” di Stefano Mordini che ha chiuso l’edizione precedente.

Attrice, cantante e presentatrice, è nata a Napoli il 31 agosto 1985. Debutta giovanissima a teatro con il musical “C’era una volta…Scugnizzi” di Claudio Mattone ed Enrico Vaime. Era il 2001 e Serena aveva appena 16 anni. La sua vocazione artistica poliedrica arriva dalla famiglia: il padre è chitarrista, la madre cantante e il nonno autore di canzoni.

Terminato il liceo linguistico, debutta nel 2003 nella fortunata serie televisiva di Rai 3 “Un Posto al Sole” nel ruolo di Carmen Catalano. Si tratta per lei di un vero e proprio trampolino di lancio sia per al carriera sia per la sua vita privata. È qui che conosce Davide Denvenuto, Andrea Pergolesi per 16 anni nella serie, che diventerà il suo compagno e da cui nel 2016 è nato un bambino. Da qui per Serena si aprono le porte di cinema e TV.

Il suo primo ruolo importante sul grande schermo con “Liberarsi – Figli di una rivoluzione minore“. Parallelamente continuano le serie TV che la vedono nel cast, come “Che Dio ci aiuti” (2011) e “R.I.S. Roma – Delitti imperfetti” (2010). Nel 2006 pubblica anche il suo primo EP, “Amore che”. Nel 2014 torna al cinema con la commedia “Song’e Napule” dei Manetti Bros. e nel 2016 è la protagonista di “Troppo napoletano“.

Compare in numerose serie TV come l’”Ispettore Coliandro”, sempre dei Manetti, e a teatro nel ruolo di Rosetta in Rugantino. Presta la voce ad Anna nel doppiaggio di “Frozen – Il regno di ghiaccio” e Cenerentola nel musical “Into the Woods” di Rob Marshall. Nel 2015 entra nel cast della fiction “Squadra mobile”, spin-off di “Distretto di polizia”.

Nel 2017 torna a lavorare con i Manetti Bros. e Morelli nel film “Ammore e malavita” e nello stesso anno sostituisce Caterina Balivo (in maternità) a “Detto Fatto”. In TV è anche protagonista dello show del sabato sera Celebration di Rai 1, accanto a Neri Marcorè.

Nel 2019 è acclamata dalla critica per la sua interpretazione di Mia Martini nel film “Io sono Mia” di Riccardo Donna. Nello stesso anno torna al cinema con il film “Brave ragazze” di Michela Andreozzi. Nel 202o è tra i protagonisti del film “7 ore per farti innamorare” e di “Lasciami andare” di Stefano Mordini. Infine grande successo per la serie “Mina Settembre”, di cui Serena è protagonista. A marzo 2021 sale sul palco del Festival di Sanremo come co-conduttrice della Quinta Serata. Ora sarà madrina della 78esima Mostra del Cinema di Venezia. Condurrà le serate di apertura e di chiusura della Mostra diretta da Alberto Barbera.

La serata d’apertura è in calendario per mercoledì 1 settembre, sul palco della Sala Grande al Palazzo del Cinema, al Lido, in occasione della cerimonia di inaugurazione; la cerimonia di chiusura sarà sabato 11 settembre, in occasione dell’annuncio dei Leoni e degli altri premi ufficiali della Mostra del Cinema. Per Serena è l’ultimo tassello di una carriera radiosa.

L’articolo Chi è Serena Rossi, da Un Posto al Sole alla Mostra del Cinema di Venezia proviene da Il Riformista.