• Mar. Lug 27th, 2021

Red Viper News

L'aggregatore di notizie di Red VIper

Ruba l’auto elettrica a un bambino: “Volevo regalarla a mio figlio”

DiRed Viper News Manager

Apr 25, 2021

“Volevo fare un regalo a mio figlio”. Si è giustificato così ai carabinieri che lo accusavano di furto. Già, perché l’uomo, aveva da poco rubato un’auto elettrica giocattolo ad un bambino, sfruttando un momento di distrazione della mamma. È successo a Grottaferrata, in provincia di Roma. Il ladro è stato trovato e denunciato. In particolare, con l’ausilio dei sistemi di videosorveglianza dell’area interessata, i carabinieri della stazione di Grottaferrata hanno dato un volto al ladro che, la mattina dello scorso 18 aprile, aveva rubato una macchina elettrica giocattolo del valore di 400 euro, portandola via ad un bambino che l’aveva lasciata momentaneamente incustodita. Si tratta di un 40enne di Marino, un operaio già noto alle forze dell’ordine, denunciato a piede libero con l’accusa di furto.
FUORI DAL SUPERMERCATO
I fatti sono accaduti all’esterno di un supermercato in via Renato Castellini dove il bimbo stava giocando sotto lo sguardo della madre. L’uomo, dopo aver atteso che il bimbo si allontanasse dalla macchina e sfruttando un momento di distrazione della mamma, l’aveva portata via allontanandosi e facendo perdere le proprie tracce. La madre del bambino, una 24enne romana rimasta incredula per l’accaduto, non si è rassegnata e ha allertato i carabinieri della stazione di Grottaferrata, denunciando il furto. I carabinieri hanno subito iniziato ad indagare e hanno acquisito tutte le immagini della video-sorveglianza della zona e lungo le vie limitrofe, riuscendo, in pochi giorni, ad identificare il malvivente. Il 40enne è stato rintracciato presso la sua abitazione ed è stato denunciato all’Autorità giudiziaria. I carabinieri della stazione di Grottaferrata hanno anche rinvenuto e recuperato la macchina elettrica giocattolo che hanno poi riconsegnato al «piccolo proprietario».

L’articolo Ruba l’auto elettrica a un bambino: “Volevo regalarla a mio figlio” proviene da Il Riformista.