• Sab. Lug 24th, 2021

Red Viper News

L'aggregatore di notizie di Red VIper

Tornano le Zone Gialle: quali Regioni cambiano colore da lunedì

DiRed Viper News Manager

Apr 21, 2021

A partire da lunedì potrebbero passare in Zona Giallo Rafforzato undici o addirittura dodici Regioni. Il 26 aprile è la data a partire dalla quale l’Italia ricomincerà ad aprire. Ripartenza con restrizioni, con priorità alle attività all’aperto e alla scuola. Si deciderà a partire dai dati del monitoraggio settimanale dell’Istituto Superiore di Sanità e Ministero della Salute che arriverà venerdì 23 aprile. Non sono ancora chiari i criteri per determinare la Zona Gialla. Si terrà conto sicuramente dei nuovi contagiati, dei guariti, della condizione delle strutture sanitarie e dei posti occupati in terapia intensiva, dell’andamento nella campagna vaccinale e dell’indice di contagio Rt, l’indice di trasmissibilità.

Secondo il Corriere della Sera però le Regioni che potrebbero passare in Zona Gialla Rafforzata sono Abruzzo, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Toscana, Umbria e Veneto, oltre alle province di Trento e Bolzano. Al momento l’Italia è completamente arancione con l’eccezione di Valle d’Aosta, Sardegna e Puglia.

Sperano nel Giallo anche Molise, Calabria e Sardegna ma sarà difficile per loro uscire dall’arancione. Dal 26 aprile, nella fascia Gialla Rafforzata, si potranno aprire ristoranti e bar all’aperto. Consentiti gli sport di contatto all’aperto. Riaperture di cinema e teatri, musei e mostre. Spostamenti liberi tra le Regioni Gialle. Per spostarsi per motivi di lavoro, salute e urgenza tra Regioni Rosse e Arancioni basta l’autocertificazione. Se si viaggia per turismo bisognerà allegare il certificato verde che attesta la vaccinazione, la guarigione dal covid o il tampone negativo nelle 48 ore precedenti.

Un “rischio calcolato”, quello delle riaperture, come definito da Draghi. Dal 26 aprile ripartono anche cinema e teatri e scuole in presenza – dovrà essere garantita la presenza del 60% degli studenti in Giallo e Arancione e dal 50 al 75% in quelle Rosse. Il primo maggio si potrà tornare negli stadi con una capienza al 25% e si potrà andare in quattro, oltre ai figli minori, a trovare parenti e amici. Il 15 maggio riapriranno le piscine e l’1° giugno le palestre. Il 15 maggio tocca a spiagge e piscine all’aperto. Il primo giugno le palestre e ristoranti al chiuso. Il primo luglio alle fiere.

Oggi il Consilio dei Ministri approverà il decreto legge covid. La bozza conterrà anche la “certificazione verde”, che potrà essere cartacea o digitale, per gli spostamenti tra Regioni di colore diverso. Ieri in Italia il bollettino ha riportato 12.074 nuovi casi di positivi al coronavirus, 390 vittime, un tasso di positività al 4,1%.

L’articolo Tornano le Zone Gialle: quali Regioni cambiano colore da lunedì proviene da Il Riformista.