• Lun. Giu 21st, 2021

Red Viper News

L'aggregatore di notizie di Red VIper

Agnelli: “Con la Superlega trasformiamo la competizione europea”. La Fifa disapprova: “Separatista e chiusa”

DiRed Viper News Manager

Apr 19, 2021

ROMA – “I 12 Club Fondatori hanno una fanbase che supera il miliardo di persone in tutto il mondo e un palmares di 99 trofei a livello continentale. In questo momento critico ci siamo riuniti per consentire la trasformazione della competizione europea, mettendo il gioco che amiamo su un percorso di sviluppo sostenibile a lungo termine, con un meccanismo di solidarietà fortemente aumentato, garantendo a tifosi e appassionati un programma di partite che sappia alimentare il loro desiderio di calcio e, al contempo, fornisca un esempio positivo e coinvolgente“. Lo ha detto Andrea Agnelli, presidente della Juventus e vicepresidente della SuperLega, sostenendo la nascita del nuovo format che riunisce per il momento 12 club europei.

LEGGI ANCHE: Calcio, annunciata la nascita della Superlega: ci sono Juventus, Inter e Milan

Anche Florentino Perez, da pochi giorni rieletto alla guida del Real Madrid e primo presidente della SuperLega, ha commentato la nascita della nuova competizione: “Aiuteremo il calcio ad ogni livello e lo porteremo ad occupare il posto che a ragione gli spetta nel mondo. Il calcio è l’unico sport davvero globale con più di quattro miliardi di appassionati e la responsabilità di noi grandi club è di rispondere ai loro desideri”.

Queste invece le parole di Joel Glazer, co-chairman del Manchester United e vicepresidente della SuperLega: “Mettendo insieme i più grandi club e giocatori del mondo ad affrontarsi per tutta la stagione, la Super League aprirà un nuovo capitolo per il calcio europeo, assicurando una competizione e strutture di prim’ordine a livello mondiale, oltre a un accresciuto supporto finanziario per la piramide calcistica nel suo complesso”.

CALCIO. FIFA: DISAPPROVAZIONE PER LEGA EUROPEA SEPARATISTA E CHIUSA

“La FIFA non può che esprimere la sua disapprovazione per una ‘lega europea separatista e chiusa’ al di fuori delle strutture calcistiche internazionali e che non rispetti i principi sopra menzionati”. Così la FIFA in un comunicato ufficiale rilasciato in merito all’annuncio da parte di 12 club della creazione della Super League.

LEGGI ANCHE: Calcio, Uefa e federazioni europee contro la ‘Superlega’: “Club saranno squalificati”

“Alla luce delle numerose richieste da parte dei media, come già affermato più volte la FIFA desidera chiarire di essere fermamente a favore della solidarietà nel calcio e di un modello di ridistribuzione equa che possa aiutare a sviluppare il calcio come sport, in particolare a livello globale, dato che lo sviluppo del calcio nel mondo è la nostra missione primaria- scrive la Federazione- Dal nostro punto di vista, e in conformità con i nostri statuti, qualsiasi competizione calcistica, nazionale, regionale o mondiale, dovrebbe sempre riflettere i principi fondamentali di solidarietà, inclusione, integrità ed equa ridistribuzione finanziaria. Inoltre, gli organi di governo del calcio dovrebbero impiegare tutti i mezzi legali, sportivi e diplomatici per garantire che ciò rimanga così”.

La FIFA, conclude la nota, “è sempre sinonimo di unità nel calcio mondiale e invita tutte le parti coinvolte in accese discussioni a impegnarsi in un dialogo calmo, costruttivo ed equilibrato per il bene del gioco e nello spirito di solidarietà e correttezza La FIFA, ovviamente, farà tutto il necessario per contribuire a un percorso armonizzato nell’equità complessiva del calcio”.

L’articolo Agnelli: “Con la Superlega trasformiamo la competizione europea”. La Fifa disapprova: “Separatista e chiusa” proviene da Dire.it.