• Mer. Giu 16th, 2021

Red Viper News

L'aggregatore di notizie di Red VIper

Trovata morta in casa con una ferita alla gola: non si esclude l’omicidio

DiRed Viper News Manager

Apr 18, 2021

È stata  trovata morta in un appartamento di viale Partigiani, ad Aosta, con una profonda ferita alla gola. Così è stato scoperto il corpo senza vita di una donna 32enne di origini romene da parte dei vigili del fuoco.

I caschi rossi sono intervenuti per aprire la porta dell’abitazione trovando al suo interno della donna ormai priva di vita. Sul posto, allertati dai vigili, sono giunti quindi gli agenti della squadra mobile e la polizia scientifica della Questura di Aosta.

Presente anche il procuratore capo di Aosta, Paolo Fortuna, e il sostituto procuratore Luca Ceccanti, a cui è affidata l’inchiesta che dovrà fare luce sul decesso della donna, la cui salma sarà sottoposta ad autopsia nei prossimi giorni.

Non si esclude la pista dell’omicidio. L’intervento dei vigili del fuoco era stato richiesto da alcuni parenti della 32enne, che non avevano sue notizie da alcune ore e che non riuscivano a mettersi in contatto con lei. 

I parenti erano anche andati presso la sua abitazione, al primo piano di una palazzina di viale Partigiani, ma trovata la porta chiusa hanno chiesto l’intervento dei vigili trovando così il corpo senza vita della donna.

L’articolo Trovata morta in casa con una ferita alla gola: non si esclude l’omicidio proviene da Il Riformista.