• Dom. Giu 20th, 2021

Red Viper News

L'aggregatore di notizie di Red VIper

Funerali principe Filippo: Harry ci sarà, Meghan non potrà viaggiare

DiRed Viper News Manager

Apr 10, 2021

In tutto il Regno Unito hanno risuonato le salve di cannone sparate per rendere omaggio al principe Filippo, il giorno successivo alla sua morte. Buckingham Palace ha reso noto che i funerali del duca di Edimburgo si terranno sabato prossimo al Castello di Windsor alle ore 15 (le 16 in Italia) e che parteciperanno solo 30 persone, in linea con le restrizioni anti-Covid.

Tra queste ci sarà il principe Harry pronto a tornare in patria dagli Stati Uniti, ma non la moglie, Meghan Markle, a cui il medico personale ha sconsigliato di mettersi in viaggio perché incinta. Le esequie non saranno un funerale di Stato, nel rispetto del volere di Filippo, e verranno trasmesse in diretta televisiva. Il corpo del principe, attualmente a Windsor, sarà spostato sabato nella vicina Cappella di San Giorgio. I membri della famiglia reale, incluso il principe di Galles, Carlo, cammineranno dietro alla bara, mentre la regina Elisabetta si recherà nella Cappella separatamente. La processione durerà otto minuti. All’arrivo, sarà accolta dal Decano di Windsor e dall’Arcivescovo di Canterbury.Per Harry, scrivono i media britannici, il ritorno nel Regno Unito potrebbe essere l’occasione per riavvicinarsi alla famiglia reale dopo le pesanti accuse lanciate nel corso dell’intervista rilasciata alla conduttrice Oprah Winfrey.

Allora, Meghan Markle accusò la royal family di razzismo e di non averla sostenuta quando aveva bisogno di un sostegno psicologico. Fonti hanno riferito al Daily Mirror che Harry ha parlato con diversi membri della famiglia dopo la morte del principe Filippo, tra cui il principe Carlo, esprimendo la volontà di star loro vicino e prendendo accordi per tornare a casa. In onore di Filippo, a partire da mezzogiorno, sono stati sparati 41 colpi di cannone al minuto in tutto il Regno Unito, a Gibilterra e a bordo delle navi da guerra della Royal Navy.

I cittadini in lutto hanno continuato a portare fiori davanti a Buckingham Palace e al Castello di Windsor, nonostante la corte lo abbia sconsigliato per evitare assembramenti. Celebrazioni si sono tenute perfino nella remota nazione insulare di Vanuatu, dove vive una tribù che riverisce Filippo come una divinità, ritenendolo la reincarnazione di un antico guerriero che lasciò l’isola per combattere una guerra.

Su Twitter la royal family ha pubblicato un passaggio del discorso pronunciato da Elisabetta in occasione delle nozze d’oro con Filippo in cui lo ha definito “la mia forza”, “abbiamo con lui un debito più grande di quanto abbia mai rivendicato o di quanto mai sapremo”. I quattro figli di Filippo lo hanno ricordato in un’intervista andata in onda su Bbc, definendolo una “roccia” per la madre. L’emittente britannica è stata al centro delle critiche di numerosi utenti che hanno ritenuto “eccessiva” la copertura dedicata alla morte del principe.

Sabato i figli Andrea ed Edoardo hanno fatto visita alla regina al Castello di Windsor. Carlo, il primogenito, ha espresso gratitudine per il sostegno ricevuto in tutto il mondo per la morte del padre. Le condoglianze alla regina sono arrivate anche da Papa Francesco che ha ricordato “la devozione del principe Filippo al matrimonio e alla famiglia e il suo impegno per l’educazione e lo sviluppo delle generazioni future”. Secondo quanto riferito da fonti alla stampa internazionale, Filippo ha espresso il desiderio di morire nel suo letto e non in un letto di ospedale: fino alla fine, hanno detto, “ha voluto fare le cose a modo suo”.

L’articolo Funerali principe Filippo: Harry ci sarà, Meghan non potrà viaggiare proviene da Il Riformista.