• Mar. Giu 22nd, 2021

Red Viper News

L'aggregatore di notizie di Red VIper

Tg Cinema, edizione del 7 aprile 2021

ADDIO ALLA CENSURA CINEMATOGRAFICA 

Addio alla censura cinematografica. Il ministro della Cultura, Dario Franceschini, ha firmato il decreto che accantona “quel sistema di controlli e interventi che consentiva ancora allo Stato di intervenire sulla libertà degli artisti”. Tra le pellicole censurate nella storia del cinema ci sono ‘Blow-Up’ di Michelangelo Antonioni, ‘Nodo alla gola’ di Alfred Hitchcock, ‘Arancia meccanica’ di Stanley Kubrick e ‘Totò che visse due volte’ di Ciprì e Maresco. Senza dimenticare il caso più eclatante di ‘Ultimo tango a Parigi’ di Bernardo Bertolucci, diventato simbolo del conflitto tra censura e libertà di espressione artistica. Il film con Marlon Brando e Maria Schneider è stato censurato a causa delle numerose scene erotiche che all’epoca hanno suscitato un forte impatto emotivo e sono state giudicate scandalose. Con il decreto, le pellicole saranno classificabili in base al pubblico di destinazione: opere per tutti, opere non adatte ai minori di anni 6, opere vietate ai minori di anni 14 (ma possono essere visionate a 12 anni compiuti e con un genitore ) e opere vietate ai minori di anni 18 (ma possono essere visionate a 16 anni compiuti e con un genitore). 

‘LA SIRENETTA’, IN SARDEGNA IL SET DEL LIVE-ACTION DISNEY

‘La Sirenetta’ è pronta per tuffarsi di nuovo sul grande schermo. Il classico d’animazione Disney del 1989 torna al cinema in versione live-aciton, diretto da Rob Marshall. Nei panni di Ariel, la principessa sirena che sogna di diventare umana, è stata scelta la cantante R&B afroamericana Halle Bailey. La pellicola, come riporta Variety, sarà girata in Sardegna, nota per le sue acque cristalline color smeraldo. La troupe sbarcherà a Santa Teresa di Gallura, sulla costa settentrionale dell’isola, nelle prossime settimane.

WEINSTEIN, RICORSO ALLA CONDANNA PER STUPRO E MOLESTIE

Harvey Weinstein, ex re dei produttori cinematografici di Hollywood, ha presentato un ricorso contro la sua condanna a 23 anni di carcere per molestie sessuali e stupro e chiede un nuovo processo. Secondo  Barry Kamins, legale di Weinstein, il giudice James Burke ha commesso numerosi errori che hanno portato a un processo falsato. Tra questi, quello di aver consentito la testimonianza di alcune donne le cui accuse non sono risultate in un’incriminazione penale: sono state sentite “solo per mostrare come sia abominevole Weinstein”, si legge sulla documentazione dell’appello, che mina la vittoria del movimento  femminista #MeToo, avuta nel 2020 con la condanna del produttore.

‘SPACE JAM: NEW LEGENDS’, DA SETTEMBRE AL CINEMA 

Il campione NBA LeBron James è pronto per vivere un’epica avventura a fianco dell’intramontabile Bugs Bunny, nel film evento di animazione/live-action ‘Space Jam: New Legends’. A venticinque anni dall’uscita del primo film ‘Space Jam’ con Michael Jordan, il sequel vede LeBron e il suo giovane figlio Dom intrappolati in uno spazio digitale da una malvagia Intelligenza Artificiale. Qui il protagonista e l’intera banda dei Looney Tunes si ritroveranno sul campo di gioco contro i campioni digitalizzati dell’A.I.: una super potente squadra di basket piena di professionisti ‘all stars’. Il film sarà distribuito in tutto il mondo da Warner Bros. Pictures e arriverà in Italia al cinema a settembre.

 

L’articolo Tg Cinema, edizione del 7 aprile 2021 proviene da Dire.it.