• Mar. Giu 15th, 2021

Red Viper News

L'aggregatore di notizie di Red VIper

Scontri a Montecitorio, commercianti invocano aperture: spunta il Jake Angeli italiano

Tensione e tafferugli in piazza Montecitorio, nella piazza nei pressi della Camera dei deputati tra Polizia e manifestanti. A protestare commercianti e titolari di attività che chiedono riaperture. Categorie piagate dalla crisi provocata dall’emergenza coronavirus. Per tutto il mese di aprile, secondo quanto previsto dal decreto del governo, non ci saranno Zone Gialle. L’Italia sarà tutta Arancione e Gialla.

Tra i manifestanti le bandiere blu di Italexit, il movimento del senatore ex del Movimento 5 Stelle Gianluigi Paragone, e un uomo vestito come l’appartenente al movimento Q-Anon che fece irruzione al Congresso Usa a Washington. Il famoso Jake Angeli. Le sue immagini fecero il giro del mondo.

Il manifestante con il copricapo di pelo e le corna – e il viso dipinto col tricolore italiano – ricorda proprio quello reso celebre dall’assalto al Parlamento statunitense a inizio anno. Molti dei presenti non indossano la mascherina. Alcune decine di persone hanno tentato di forzare il cordone delle forze dell’ordine, ma sono stati respinti.

Articolo in aggiornamento

L’articolo Scontri a Montecitorio, commercianti invocano aperture: spunta il Jake Angeli italiano proviene da Il Riformista.